GLI ITALIAN FREEDOM FIGHTERS PRESENTANO BEAT OF RESISTANCE - Rising Time

Latest News

Cerca nel Blog

GLI ITALIAN FREEDOM FIGHTERS PRESENTANO BEAT OF RESISTANCE


Beat of Resistance, questo il nome del nuovo singolo degli Italia Freedom Fighters

Un grande progetto musicale, dove scendono in campo 19 artisti, tra cantanti e musicisti. 

Si canta in memoria delle idee, uniti per una causa comune: una dedica al gruppo musicale turco Grup Yorum per la lunghissima lotta, che ha visto la dipartita di tre membri, a seguito di uno sciopero della fame durato 323 giorni e iniziato per rivendicare il diritto alla libertà di espressione, in opposizione alle restrizioni di  Erdoğan. 
Da sempre legati alla sinistra rivoluzionaria turca, le loro canzoni hanno nel tempo mantenuto un forte connotato politico e di protesta nei confronti del governo.

Questo straordinario progetto è stato abbracciato da tantissimi nomi della scena italiana, ognuno caratterizzando il brano con qualcosa di proprio e gridando ad alta voce la propria solidarietà.
Ecco i nomi coinvolti: Treble Lu Professore, Julia Lenti, Tony, Giulio Ferrante, Lizard, Rocky GanjaVox, Chala DZ Cham Lowe, Speaker Tex, Nur-Gul, Sam D, Filomena De Leo, Fido Guido, Tina Minerva, Rifle, Raina, Adriano Bono, Poppy Circuitelement, Luigi Miacola, Cosimo Miacola. 
Il video, disponibile su YouTube, è il frutto di un lavoro che ha visto ogni singolo artista girare la propria scena con i mezzi a propria disposizione, proprio a dimostrare che, anche in un periodo complicato come quello che stiamo vivendo, un gesto di solidarietà è indispensabile e di grande importanza da non poter stare fermi e zitti a guardare passivamente. Le scene sono poi state montate successivamente da Bruno Luca Perrone, per la coordinazione degli artisti Valentina Rubino
Le musiche sono state curate da Tony Cattivo sangue, Treble Lu Professore, Raina, Luigi e Cosimo Miacola, Adriano Bono, Poppy Circuitelement, mixate e masterizzate al Treble Studio.

Che dire...un mega big up a tutti gli artisti e tutti coloro che hanno reso possibile il progetto, per una causa che troppo spesso viene violata e maltrattata e per la quale tanta gente ha sacrificato la propria vita: la libertà di esprimere il proprio pensiero.

Followers

Flag Counter

Contact Us

Name

Email *

Message *

About Us

Rising Time's staff includes different figures within it, each and everyone linked to the other by the love for Black Music . The idea arose in 2013, but has become a true reality only in 2014, when DiMa and Ele decided to combine their skills to give life to a mixed project focused not only on music production but also as a real benchmark or simply an information point for reggae music lovers and similar, highlighting the events and venue of the Italian territory and the “made in Italy” productions.