Latest News

Edited by Rising Time Label
Interviews

Live Events

News

Interviews

Riddim Releases

Recent Posts

Cerca nel Blog

IL PRODUCER MACRO MARCO CON IL NUOVO SINGOLO “SOUND FI DEAD” IN COLLABORAZIONE CON MUSTEENO, WILLIAM PASCAL E XL MAD




 

Sound Fi Dead” è il titolo del nuovo singolo di Macro Marco con la partecipazione di Musteeno, William Pascal e XL Mad, disponibile su tutte le piattaforme digitali. “Sound Fi Dead” è un vero e proprio mantra per Macro Marco, lo testimoniano i successi nei “soundclash”, l’attitudine con cui sale in cattedra da oltre 20 anni sui Sound System italiani ed europei, l’invito a competere in maniera sana con lo scopo di intrattenere chi assiste allo show. Che sia un live Rap o una Dancehall. Per l’occasione, il singolo è (come i due precedenti episodi: “Pollice Nero” ft. Stoma Emsi, Killacat e Lethal V; “Delitto Passionale” feat. Don Diegoh, Il Turco e Dee Jay Park) realizzato in compagnia di un trio inedito: il “milanese” Musteeno (veterano e peso massimo dell’underground italiano), il versatile e camaleontico rapper romano William Pascal (Do Your Thang) e l’MC fiorentino di origine portoricana XL Mad, già membro di Kalymatic Sound e Numa Crew.
A proposito di geolocalizzazione, questa volta rime e sonorità si fondono su un tappeto che sembra far volare tutti verso un luogo ben preciso: “Flatbush and Bedford avenue, Brooklyn”, mecca del suono “Rough, Rugged & Raw”, dove ad incrociarsi non sono solo le strade, ma sopratutto gli stili. Da ascoltare muovendo la testa a tempo, “Sound Fi Dead” è stato mixato e masterizzato da Mirko ‘Kiave’ Filice presso gli studi Macro Beats di Milano. 

‘LOCKDOWN PROJECT’ ARRIVA IL SETTIMO ALBUM PER IL GRUPPO SPAGNOLO EMETERIANS


 

Il trio Emeterians torna con un nuovo album, intitolato Lockdown Project, coprodotto da Cosme Deyah. Registrato in Spagna durante il confinamento di agosto 2020, esce il 17 settembre con VPAL Music. Gli spagnoli Emeterians (Sistah MaryJane, Brother Wildman e Maga Lion), ci sorprendono nel loro settimo album con 10 nuove tracce caratterizzate da un sound diverso da quello a cui ci hanno abituati, e con la produzione realizzata da loro stessi insieme al produttore spagnolo residente a Londra, Cosme Deyah. Con due singoli pubblicati a metà 2021, Be Careful con la Forward Ever Band e Call Me Anytime You Want, il trio ha anticipato lo stile del nuovo album: armonie reggae classiche, combinate con dub e rap con strumentali autoprodotti. Un perfetto mix di musica tradizionale giamaicana con rap e soul e il loro tocco personale.  Gli Emeterians e Cosme Deyah hanno lavorato nuovamente insieme durante il 2021 in un nuovo confinamento musicale come quello che ha visto nascere questo disco, per cui è probabile che un Lockdown Project Part 2 sia presto una realtà. Nel frattempo si stanno preparando per i palchi del 2022, e presto li si potrà vedere in concerto in Europa e altre parti del mondo. Lockdown Project è disponibile su tutte le piattaforme digitali. 

IL GRUPPO BERGAMASCO TAMASHI PIGIAMA PRESENTA "WHAT IT TAKES" IL NUOVO SINGOLO


 

What It Takes, il nuovo singolo della formazione bergamasca TAMASHI PIGIAMA per la label Atelier 71. "What It Takes" è un brano ballabile che miscela l’andatura funk-jazz della strumentale alla produzione disco e alle linee r&b della voce, con un risultato del tutto originale. Il mood strumentale divertito si unisce a un testo che racconta con ironia disillusa le difficoltà di uno spirito libero, nel tentativo di essere compreso e accettato all’interno di una relazione sentimentale. Le sonorità estive e spensierate si tingono quindi di una malinconia vissuta con leggerezza, grazie ad una presa di coscienza: “What It Takes” sta a significare proprio “Quanto è difficile ottenere il tuo amore”. Il gruppo propone un mood fresco e variegato, che si unisce alle tematiche tipiche del miglior r&b. La produzione dosa sapientemente gli strumenti con elementi di elettronica, in uno stile che ricorda a tratti le hit di Jamiroquai e trasporta immediatamente l'ascoltatore nel groove delle ritmiche e nel soul della linea melodica vocale. Con questo brano, i Tamashi Pigiama riescono ad incarnare perfettamente l’atmosfera dell’estate che sta finendo e la sensazione di un nuovo inizio che contraddistingue emotivamente il mese di settembre. 

RANKIN DELGADO CON IL LYRICS VIDEO DEL BRANO "LIKE DAT"


 

A distanza di qualche mese dall’uscita del suo primo album “Up Like 7” l'artista romano Rankin Delgado presenta il video ufficiale della traccia “Like Dat”, un lyrics video in piano sequenza che si accompagna all’atmosfera vapor dub della produzione firmata Sealow. “Il Riddim di “Like Dat” ha preso forma in un pomeriggio romano del mio viaggio musicale post lockdown in cui ho scoperto che il cantante Sealow era anche un ottimo producer di beat." 
"Non aspettatevi effetti speciali o nulla di trascendentale, solo per me è stato un incredibile viaggio nella sua semplicità, anzi un volo pindarico dall’universo al singolo individuo, grazie anche al meraviglioso lavoro del regista Iacopo Patierno"

"MENO MALE" LA RAPPER BEBA COLLABORA CON WILLIE PEYOTE IN QUESTO NUOVO SINGOLO


 

Meno Male” è il singolo della rapper torinese Beba in collaborazione con Willie Peyote che anticipa come prime estratto, il nuovo album.  
 Si percepisce sin dal primo ascolto l'affinità tra le voci, con gli stili differenti che si sposano perfettamente con la base. «Io e Willie siamo amici da tanti anni, abbiamo sempre voluto fare qualcosa insieme e finalmente abbiamo trovato il pezzo giusto per farlo. È la perfetta collaborazione spontanea».
Il brano è disponibile sui digital stores, su una produzione di Dade.
"Meno male parla della chiusura di una relazione e di quanto ci si senta in conflitto tra il doverla lasciare andare e il non volerlo fare", racconta Beba. 
 

"WOMEN IN DUB" SECONDO APPUNTAMENTO CON LA DUB VERSION DEL BRANO "I GOT THE BLUES" DI FRANCISCA (SPIKE DUB VERSION)


 

"WOMEN IN DUB" nasce da un’idea tra il dj e producer calabrese Spike dj, il portale Music in Black e l’etichetta Rising Time Label. Il progetto prevede la scelta di "dubbare" dei brani contenuti all'interno della compilation Women in Black.  Dopo il primo brano My World dell’artista Veronica Lauryn, prodotta da Arnone Daniele, arriva la seconda versione del brano "I Got The Blues" dell'artista Francisca, prodotta dallo stesso Spike. Come si usa fare nella musica dub, l'applicazione dell'effettistica di ambiente e creativa è stata realizzata in tempo reale, improvvisando. Per mantenere lo stesso "mood" nelle immagini, Spike ha realizzato un video in un'unica take, registrata dal vivo. Il video è disponibile sul canale Youtube Rising Time Label. 

IL VETERANO PRODUTTORE DISCOGRAFICO MR DOO TORNA CON IL NUOVO "DOO RUN" RIDDIM

 


Il produttore discografico Mr. Doo è tornato sulla scena musicale con un nuovo progetto intitolato Doo Run in collaborazione con l'artista vincitore del Grammy Award Shaggy.  L'album riddim di dieci tracce contiene brani come Drive Me Insane di Shaggy e Rayvon, Things You Do di Bounty Killer e Brian e Tony Gold, I Get Money di Amber Lee, Steppin Hot di Eski, Keep On Moving di Mezmo Roc One, King Knemisis e Baby di Vida Baby, Prayer di Abba Doo, Run Run di Kevin Lawrence e Bangarang di Disturb. Mr. Doo, che ha prodotto successi per diversi artisti di prim'ordine Reggae e Dancehall negli anni '80 e '90, tra cui Gregory Isaacs, Shaggy, Freddy McGregor, Sanchez, Cocoa Tea e Ninja Man, è sicuro che il suo ultimo progetto sarà un colpire. Il ritmo di Doo Run è stato ispirato dall'iconico classico Reggae Run Run di Delroy Wilson. È un progetto fantastico; tutte le canzoni di questo album ritmico hanno il potenziale per essere grandi successi. 

SELAH MARLEY FIGLIA DI LAURYN HILL E ROHAN MARLEY PRESENTA IL SUO EP DI DEBUTTO "STAR POWER"




 Selah Marley, figlia della regina dell' Hip Hop mondiale Lauryn Hill, nipote della leggenda del reggae Bob Marley nonchè figlia di Rohan Marley, sta seguendo le orme della sua famiglia. La 22enne ha recentemente pubblicato il suo EP di debutto, Star Power,  progetto alternativo a quattro tracce che incarna un'atmosfera afro-futuristica. Selah in questo Ep, descrive in dettaglio come ha rivendicato la propria identità seguendo temi importanti come evasione, ribellione, la consapevolezza e l'autoconservazione. Star Power è disponibile sui digital stores.

"SCHEME" IL SINGOLO CHE ANTICIPA IL NUOVO ALBUM DI HEMPRESS SATIVA

 




“Scheme”, disponibile 23 luglio, è il nuovo singolo di Hempress Sativa. La regina della Reggae Music ritorna sulla scena con la prima canzone inedita che anticipa l'album “Sophomore”. Il brano nasce dall'incontro tra la “Lyrical Machine”, espressione dell’old school jamaicana ed il giovane produttore Italiano di reggae music Cienfuego. “Scheme” è una provocazione, un tentativo di mettere in luce l'atteggiamento passivo delle masse, evidenziando quei fenomeni che non possiamo controllare ma che ci condizionano la vita senza che ce ne accorgiamo e che inconsciamente accettiamo senza fare domande.'' La scrittura e l'arrangiamento si fondono così in un mantra in cui spiritualità, energia e simbolismo fluiscono inesorabilmente, creando un collegamento ed una simbiosi artistica dalla quale emerge la voce di Hempress Sativa, e le sonorità tipiche di Cienfuego.

LA BAND DUB FEVER E VALERIA UPBEAT PRESENTANO LA VERSIONE DUB DELLO STORICO BRANO "BALTIMORE"


 

La band Dub Fever con la stupenda voce di Valeria UpBeat pubblica "Baltimore" una cover storica della musica Reggae. Il brano originariamente scritto dal cantante Randy Newman è stato rilasciato circa quaranta anni fà dalla band The Tamlins, composta da Carlton Smith, Junior Moore e Winston Morgan, i tre erano il gruppo armonico di Peter Tosh, conosciuti anche come coristi di artisti famosi come John Holt, Barry Biggs e Dennis Brown dalla fine degli anni '60. Subito dopo il loro ritorno in Giamaica, si sono diretti al Channel One Studio con Sly Dunbar e il bassista Robbie Shakespeare per tagliare Baltimore, pubblicata dalla label Taxi Records. Baltimore è stato un successo mostruoso, proposto da vari artisti in mille sfaccettature nel corso degli anni, memorabile la versione pubblicata da Nina Simone, ma non da sottovalutare quelle dei vari Third World o quella più recente di Alborosie proprio in featuring con The Tamlins, in più occasioni è stato prodotto il "Baltimore Riddim" dove innumerevoli artisti hanno arrangiato i lori testi, solo per citarne qualcuno, Dennis Brown con la sua "The More I Excel" oppure Anthony B con "Burn Down Sadom". Il nuovo singolo è un tuffo nel passato, reggistrato a Bari nella primavera del 2021 e cantato maggistralmente da Valeria UpBeat che ha dato il suo contributo anche con le tastiere, alla chitarra solista Nicola Boccuzzi, al basso Aldo Manbass, batteria Vito "Vortix" Giorgio, alle percussioni Nicola Covellif e chitarre, dubmaster e mix di Giuseppe Teofilo. 
Servizio Stampa
Ritmo In Levare

LA CANTAUTRICE E PERFORMER GUENDALINA CON IL NUOVO SINGOLO "IMPRESSIONE"

 


Impressione, il nuovo singolo di Guendalina, nome d’arte di Guendalina Artuso, distribuito da Believe. Con Impressione, la cantautrice e performer condivide con il suo pubblico una canzone piena d’immagini esteticamente belle, mescolandole allo stesso tempo ad una visione distorta del mondo. “Ho pensato ad ‘Impressione’, come titolo, ispirandomi all’impressionismo, poiché il susseguirsi di queste immagini quasi passeggere e immediate all’occhio, mi ha ricordato l’imprimere una sensazione tramite uno scenario sfuggente”, dichiara l’artista a proposito del nuovo brano. Da una spiaggia luminosa, ai vigneti in Francia, innumerevoli fotografie di un momento riescono a prendere vita attraverso le parole dell’artista, che nel brano riesce ad attivare i cinque sensi dell’ascoltatore ricreando un’atmosfera incredibilmente reale. Complici del viaggio, le sonorità a tratti psichedeliche che evolvono dall’elettro-pop più melodico della parte iniziale, fino al rock aggressivo che chiude il racconto di Guendalina. Ad esperimenti come Velluto Rosso, Fuoriposto e Antidoto si unisce oggi proprio Impressione, prodotta da Sam Lover. È il suo legame con la danza, l’arte e il musical che permette a Guendalina di creare ambientazioni complete nelle sue opere musicali, ponendo la sua creatività al centro di un discorso più complesso. Il suo passato da autodidatta nel piano, nel canto e nella chitarra, si proietta verso un futuro nel quale l’artista si augura di presentare performance a 360°, tra coreografia, musica e scenografia. “Con l’aiuto del mio team ho pubblicato i video delle mie canzoni, creato grafiche originali e vestiti unici per le mie esibizioni”, aggiunge Guendalina. “Quello che vorrei dimostrare è che anche non avendo mezzi, si possono raggiungere buoni risultati.”

ISLASOUND PRESENTA "GANJA SU MARTE"IL NUOVO SINGOLO DI ANTHONY SCREWFACE SUL HAUL & PULLUP RIDDIM


 

Islasound presenta "Ganja su Marte" il nuovo singolo di Anthony Screwface sul Haul & Pullup riddim di Islasound disponibile su tutte le piattaforme digitali dal 10 agosto. 
Un'ironica e alternativa fuga dal grigio di questo lungo periodo che ci ha tenuti e continua a tenerci in un lockdown sia artistico che fisico. "Su Marte" nasce dall'esigenza di lasciarsi alle spalle, almeno attraverso la musica, il peso di questa situazione che ha stravolto completamente il mondo. L'allegoria della dipartita su Marte trae spunto dalla vera notizia della sonda Nasa inviata recentemente sul pianeta rosso con la quale appunto si ipotizzava di portare dei semi di Canapa da piantarvi. Un'alternativa ad un mondo malato (il nostro) intriso di odio e totalmente in preda al consumismo. 

TIZIANA ANDREOLI PRESENTA "ONE DAY" IL SUO NUOVO BRANO




One Day è la nuova composizione per voce e pianoforte della compositrice e cantante bolognese Tiziana Andreoli. L'artista, già nota per aver partecipato al progetto 'Women in Black', per la composizione di questo nuovo singolo ha trovato l'ispirazione dalla scena di un film dove la protagonista, seduta ad un tavolo di un ristorante, sorseggia un cocktail aspettando invano che arrivi il suo amato. Non un lieto fine, ma una chiara presa di coscienza della propria fragilità e solitudine, “poter essere soli senza quel qualcuno che ormai è dentro di noi”. One Day dal gusto classico, melodia avvolgente e sognante, è la delicata e travagliata verità che porta ad una personale 'consapevolezza', e la destinazione dell' affannata ricerca di una 'serena sopravvivenza', interpretata da Tiziana Andreoli, voce e autrice di testo e musica, e da Floriano Bocchino al pianoforte. Pubblicato su Youtube e su tutti i digital store dall'etichetta discografica Rising Time Label. La promozione è affidata a Music in Black.

"NO FLAG", L'ALBUM DI ESORDIO DELLA GIOVANE BAND BRESCIANA LOW B PER LA BONNOT MUSIC


 

I Low B pubblicano un album di nove tracce che presenta un solo featuring con Lion D, cantante reggae di fama internazionale, e la collaborazione con Hempress Elisa ai cori. Nella produzione del disco hanno poi preso parte anche dei sound engineer: Gianni Condina, dall'Italia, per la registrazione delle batterie, e Chris Athens, dall'America, che si è preso cura dei master. "No Flag" indica la terra di nessuno. Nessuna bandiera issata in rappresentanza. È questo il concetto chiave del disco dei Low B. Un viaggio che attraversa e tocca varie tematiche come l’amicizia, l’amore e la differenza tra il bene e il male. La raccolta dei nove brani si mostra in tutte le sue sfumature, non perdendo mai l'attenzione verso il focus generale e il filo logico conduttore, ma mostrando invece quanto in un'unica identità possano coincidere e convivere sei mondi totalmente diversi. Nessun vessillo, la totale libertà di creare, senza pregiudizi. L’assenza di identità viene inoltre ripresa nella copertina, affidata all’artista Marta Goglio, che ha voluto rendere graficamente questo concetto; Prende così forma il concept intero del disco che, in una ricerca a chiari tratti pirandelliani, sembra interrogarsi lui stesso su quale sia la propria identità: “ma questa assenza è dovuta alla mancanza di qualcosa o, piuttosto, ad una sovrabbondanza?”.

SAIME & THE COOL RULERS TORNANO CON IL NUOVO SINGOLO “SOCIAL MEDIA”,


 

Ad un anno dall’uscita di Straniero feat Shakalab, tornano Saime & the cool Rulers con un nuovo singolo. “Social Media”, questo il titolo del pezzo prodotto dalla band sicula che riprende i tempi delle fake news e dell’uso sempre più ossessivo dei social. Un attivismo, quello descritto nel testo scritto dal frontman Saime, ormai sempre più tecnologico, un modo di “condividere” le informazioni senza curarsi delle fonti e senza verificarne prima l’attendibilità. Il testo pungente e molto critico è accompagnato da un mix di sonorità che spaziano dal reggae al rap con una punta di Trap. L’uscita su tutti i digital store è prevista il 6 luglio 2021 e la band annuncia che sarà seguito da una serie di altre produzioni frutto del lavoro di questo anno e mezzo in studio.
 

Followers

Flag Counter

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *

About Us

Rising Time's staff includes different figures within it, each and everyone linked to the other by the love for Black Music . The idea arose in 2013, but has become a true reality only in 2014, when DiMa and Ele decided to combine their skills to give life to a mixed project focused not only on music production but also as a real benchmark or simply an information point for reggae music lovers and similar, highlighting the events and venue of the Italian territory and the “made in Italy” productions.