Rising Time

Latest News

Cerca nel blog

Ultime uscite edite Rising Time
Interviste

Live Events

News

Interviews

Riddim Releases

Recent Posts

ESTE FRENESI': REDGOLDGREEN PRESENTA IL NUOVO SINGOLO DEI BEATING SOULS


 

“Qué frene, frene, frene este frenesí”: “Che freni, freni, freni, questa frenesia”, in spagnolo. Inizia così il quarto singolo dei Beating Souls. Scritto durante la pandemia da Covid-19, racconta della nostra incapacità di approfittare dei periodi di isolamento forzato per prenderci una pausa dalla frenesia tipica della società occidentale. Una frenesia in cui siamo immersi quotidianamente: ci svegliamo di soprassalto, ci prepariamo in fretta per andare al lavoro, consapevoli di passare una giornata correndo, per poi tornare di corsa a casa e ricominciare il ciclo da capo, con la stessa fretta, se non maggiore. Avremmo avuto la possibilità di rallentare il ritmo e dimostrare a noi stessi che sapremmo adattarci alla velocità naturale del nostro pianeta, almeno per una volta... Ma abbiamo dimostrato a noi stessi che non siamo in grado di farlo.
 

LA STORICA BAND RHOMANIFE PRESENTA IL NUOVO SINGOLO CON VIDEO "PARADISE"


 

I Rhomanife realizzano il nuovo singolo e video ''Paradise'', nel nuovo studio di registrazione, disponibile sul canale video di YouTube ''Rhomanife band''. Il video ''Paradise'' precede di dieci giorni l'uscita del brano su spotify e store musicali di tutto il mondo. 
''Paradise'', dedicato ai bambini, agli oppressi ed ai più deboli della società, dona speranza e rivincita, ricordando che gli ultimi saranno i primi e che ci sarà una grande festa ...  Riprese video registrazione e montaggio Antonio De Cicco. Dal profondo cuore del rione Libertà di Bari, Rhomanife è una realtà di musica e speranza sin dal 1985. Gianni Somma e Pino Di Taranto, fondatori della reggae band, hanno attraversato oltre tre decenni di underground barese, mutando pelle in un viaggio che dall’antico rock li ha condotti ai ritmi reggae giamaicani e dal capoluogo pugliese in giro per l’Italia ed oltre in Europa. Partendo dal richiamo biblico della cultura reggae, i Rhomanife diffondono in pura musica il proprio convinto messaggio di fede, lontani dalle istituzioni religiose ufficiali e vicini a tutti gli esseri umani che credono nei valori dell’amore e della pace. Rhomanife traducono in musica le parole della Bibbia, preghiera ed inno al tempo stesso che trascinano verso l’alto e dentro una dimensione di ampia verità. 

NUOVA RELEASE - RAS PENCO ft. KONJO UHURU "STAMP OF APPROVAL" GREEZZLY PRODUCTION


 

Il nuovo singolo dell'artista reggae Ras Penco intitolato Stamp Of Approval è disponibile su tutte le principali piattaforme musicali. La traccia, che vede la partecipazione del cantante Konjo Uhuru, mostra al meglio l'abilità di scrivere canzoni dell'artista. Come al solito molto a suo agio quando si tratta di stati d'animo romantici, i suoi testi si adattano perfettamente a un dolce Greezzly riddim modellato con la dancehall dell'epoca d'oro e l'afrobeat moderno. 

RitmoInLevare PRESENTA "PEOPLE ARE YOU READY" LA NUOVA RELEASE DI VALERIA UPBEAT MEETS ROOTSKANK


 

Il 1 giugno 2022 il portale RitmoInLevare pubblica una sua nuova release composta da due fantastiche tracce, dove vede protagonisti due artisti pugliesi, Valeria UpBeat con il brano "People Are You Ready" e la versione melodica realizzata da RootSkank (Tuff We Taff) dal titolo "Melodica Skank". I brani dalle sonorità molto reggae/conscious, sono stati arrangiati sul His Fondation Riddim del collettivo veneziano Moa Anbessa, uscito nel 2019, su questo riddim era uscito un 12 pollici, contenente quattro tracce, dove oltre la strumentale e la dub version di Moa Anbessa troviamo i brani degli artisti Prince David e Yahmaudo, ora è stato rispolverato per questa nuova uscita. Il brano People Are You Ready è stato registrato al ACASAREC studio di Simone Martorana a Bari, Melodica Skank invece e stato registrato al Tuff We Tuff studio di Foggia, le due tracce sono state mixate e masterizzate da Ismaele Taro al VybeMusicLab studio di Milano, grafiche e video sono stati realizzati da Sevejah per SDS Graphic, la release è stata prodotta da RitmoInLevare. Con questa collaborazione si rafforza il sodalizio tra RitmoInLevare, Valeria UpBeat e RootSkank, che dura da anni, con Valeria in precedenza hanno pubblicato due brani "New Wave" e "Only Jah Jah Know" ed il brano "Big City” che si trova all’interno della compilation “Fire Riddim” pubblicato proprio da Tuff We Tuff uscito nel luglio 2019 con il supportato di RitmoInLevare. Questa nuova release è disponibile sui canali digitali, Bandcamp, YouTube e SoundCloud del portale RitmoInLevare.

"CALABRIA SOUND FESTIVAL" 2022: LINEUP CONFERMATA PER IL PRIMO GIORNO DEL FESTIVAL CALABRESE

Dopo il successo dello scorso anno in cui oltre 3.500 partecipanti hanno danzato sotto le stelle e tra i pini della suggestiva e mistica location del Douglasia Park, nella Pre-Sila catanzarese, arriva la quarta edizione del Calabria Sound Festival, che si terrà nella medesima location dal 5 al 7 Agosto. 
Si partirà alla grande, Venerdi 5 Agosto direttamente da Londra General Levy, anche noto come “Mr. Incredible” aprirà le danze del festival. General Levy è sicuramente uno tra gli artisti di punta della scena urban-reggae europea e del cosiddetto ‘fast chat style’, ovvero la capacità di cantare rapidamente su un beat, famoso in tutto il mondo con tour anche in Giappone e America. Capace di incredibili evoluzioni vocali su tutti i più disparati stili della bass music, General Levy rende i suoi show unici e travolgenti spaziando dal reggae alla jungle e alla drum and bass. 
Sul palco in apertura a General Levy un tridente di artisti calabresi tra cui Manlio Calafrocampano direttore artistico ed ideatore del festival, insieme alla sua crew Compari Sodi
Si continua con l'artista Neroone che porterà il suo stile inconfondibile rub a dub calabro per la prima volta sul palco del Calabria Sound. 
Infine, cresciuto a pane e raggamuffin, direttamente dalla scuderia catanzarese Kissusenti l'artista Luchano
Il compito di farvi ballare tutto il giorno e tutta la notte sarà affidato ai Compari Sodi, resident sound, alla Mujina Crew che direttamente da cosenza infuocherà il palco del calabria sound festival con i suoi immancabili dubplate, tra i più "pregiati". Infine i Ghostbusters Ent. da Catanzaro, che dal 2010 portano cultura e vibrazioni sulla east coast calabra. 
Non mancheranno le esibizioni dei giovanissimi talenti calabresi, Free-o, Antheo, e P Rope scuderia Compari Sodi e Rising Time Label. Insieme ala rapper El Darky e la rapper  La Madonna (Catanzaro).
 "Nel Cuore della Calabria, Con la Calabria nel Cuore" è il motto che ha accompagnato l'organizzazione del festival e che sicuramente farà da sottofondo a questa tre giorni piena di musica, cultura, arte, natura, relax, sport e divertimento. Il parco Douglasia metterà a disposizione tutte le sue attrazioni principali, dai percorsi sugli alberi al paintball, scivolo con ciambelle, arco, pista mini quad, zipline, passeggiate a cavallo e pony, area bimbi, oltre all'area pic nic con BBQ, camping area, relax area con amache, bar, food tipico popolare, bar, cocktail area e tanto altro... A brevissimo sarà resa pubblica e ufficiale la line-up degli altri due giorni di festival, restate connessi! N.B: Possibilità di pernottamento in agriturismo o B&B, campeggio in tenda e/o area sosta camper (POSTI LIMITATI) Per informazioni contattare il numero 3881764723 WhatsApp)

"HIGH GRADE" REDGOLDGREEN PRESENTA IL NUOVO SINGOLO DI BRISCO


 

Fuori il primo singolo edito del giovane artista Brisco, disponibile su tutte le migliori piattaforme digitali. High Grade è un singolo prodotto da Brisco un mix tra reggae, dancehall e trap; una sperimentazione frutto dei suoi ascolti che ha come fine quello di creare qualcosa di diverso e "fresco". Il testo porta con sé un messaggio sociale incentrato sulla legalizzazione della marijuana. Infatti, datto il largo consumo che avviene de facto, sarebbe necessario educare le persone su come usarla propriamente per i suoi benefici.

UNA SETTIMANA IN PIU': LA NUOVA SUMMER TUNE NEL TIPICO STILE GAMBA THE LENK


 

"Tocco le onde col sole in fronte, sguardo fisso sulla linea dell’orizzonte 
Il mare diffonde tutti i suoi droplets, tutta la mia ruggine viene via a croste." 

Con questi versi si apre Una Settimana In Più, il nuovo singolo di Gamba The Lenk disponibile dal 27 maggio in tutte le principali piattaforme musicali. Sullo sfondo di un’estate, di una vacanza e di un amore l’artista tratteggia una storia in cui molti potranno ritrovarsi dando vita a una summer tune non convenzionale nel suo tipico stile, sempre al riparo dai luoghi comuni. Dopo il successo di Magnifico Gamba e Greezzly tornano sulle sonorità dancehall afrobeat per aggiungere un nuovo capitolo a una vicenda musicale in continua progressione, di cui già si annunciano nuovi sviluppi per il prossimo autunno. La strumentale a metà tra “golden era dancehall” e afrobeat contemporaneo è arricchita da campioni che ammiccano ai cultori del reggae e dalla chitarra acustica di Fe De Rio, pochi sapienti tocchi abbaglianti come raggi di sole.

ISLASOUND PRESENTA "RED FIRE" IL NUOVO SINGOLO DI ANTHONY SCREWFACE


 

Red Fire è il nuovo singolo con video del Mc e singer sardo Anthony Screwface presentato da Isla Sound.
Brillantemente a suo agio con il raggamuffin in sound killah style, su una version ispirata al celebre Riddim Bababoom rivisitata da lui stesso in chiave Digital dancehall, Anthony Screwface ci regala un'altra tune tutta da ballare disponibile su YouTube e su tutte le piattaforme digitali.
Eclettico nella produzione come nelle liriche, Screwface si muove agilmente su tutte le sfumature della reggae music, affrontando in modo consapevole tutte le tematiche sociali più importanti senza mai cadere nel banale ma soprattutto senza mai prendere una connotazione politica.

MELLOW MOOD WITH ALBOROSIE, ANTHONY B AND EMETERIANS: 'I AND I CHANT (Remix)'


 

I Mellow Mood presentano il remix di I And I Chant, singolo pubblicato a dicembre scorso insieme agli spagnoli Emeterians, a cui si aggiungono ora le voci di Alborosie e Anthony B. Il singolo originale ha riscosso un tale successo da suscitare l'interesse di questi due grandi artisti, che hanno deciso di reinterpretare il messaggio della canzone componendo due strofe per questa nuova versione, mixata da Paolo Baldini. Questa è la prima delle tre novità che anticipano l'uscita del prossimo album della band italiana, previsto per il mese di luglio. Registrato e mixato da Paolo Baldini DubFiles presso l'Alambic Conspiracy Studio di Pordenone, Italia, I And I Chant (Remix) è disponibile su tutte le piattaforme digitali.

LIVE STUDIO SESSION #1: WICKED DUB DIVISION E NORTH EAST SKA JAZZ ORCHESTRA PUBBLICANO IL PRIMO ALBUM INSIEME


 

Le band italiane Wicked Dub Division e North East Ska Jazz Orchestra pubblicano il loro primo album insieme: Live Studio Session #1. Dopo il grande successo dei singoli Mama e You Can Fly, la formazione dub e la big band si ritrovano per reinterpretare nove celebri brani dei Wicked Dub Division. Elettronica, melodie dei fiati e potenza vocale si fondono in questo lavoro registrato dal vivo al Deep Studio di Treviso. Ogni realtà si esprime nel proprio linguaggio fino a mescolarsi in un suono unico ed esplosivo in cui la forza della big band si unisce ai ritmi profondi e psichedelici della musica dub. Nell'album emerge un susseguirsi di ritmi incalzanti e sonorità dilatate e ipnotiche in cui la sezione dei fiati diventa lo sfondo e l'elemento creativo è nelle mani del dubmaster. La registrazione è stata allo stesso tempo una sfida e una grande festa, che si riflette senza dubbio nello spettacolare risultato finale. La cantante e autrice della maggior parte dei testi Michela Grena spiega: “Ritrovarsi in musica è stato magico! 16 musicisti chiusi in una grande sala per riscoprire la bellezza della condivisione dopo mesi lontani dal palco, senza nemmeno poter provare. La decisione di registrare un disco live è stata immediata, proprio per godere dell'energia del momento. Tutti i brani sono stati registrati in presa diretta, senza alcun overdub, per catturare qualcosa di irripetibile”. Arrangiato da Wicked Dub Division e Max Ravanello, mixato da Giovanni Pezzato e Peak, masterizzato da Ibon Larruzea (Euridia Estudio, Bilbao) e distribuito da Brixton Records, Live Studio Session #1 è disponibile su CD e vinile, oltre che su tutte le piattaforme digitali.

LA BAND BRINDISINA JUDAH'S KEY PRESENTA IL SUO ULTIMO LAVORO: IL "LIT RIDDIM"


In occasione della prima release della nuova etichetta indipendente Mystical LightA Label, la band brindisina Judah's Key è lieta di presentare il "Lit Riddim". Una instrumental che viene proposta in quattro versioni e su cui si accendono le metriche e i testi dei cantanti: Marcello Coleman con il brano "I Wish I", Rocky G.Vox e Chal Dz con il brano "Hypocrite and Parasite", Moon con il brano "Per la libertà" e Vincenzo Baldassarre con il brano "Fly Away".
 
Il "Lit Riddim" è un ritmo con un groove trascinante, dove sonorità più moderne si mescolano alla perfezione con sonorità più classiche Roots Reggae, che omaggiano le più antiche radici jamaicane. 
Il lavoro festeggia anche la prima uscita discografica della neo etichetta indipendente Mystical LightA, fondata dal bassista Fabio Groovaman Urso e che si pone come obiettivo quello di proporre con costanza, nel panorama, riddim dal sapore Roots Reggae ai tanti artisti della penisola e non solo. Un vero e proprio presente alla musica jamaicana e a quel modo di far musica che nel tempo si sta perdendo. I lavori, infatti, saranno rigorosamente riddim arrangiati e suonati da musicisti, con lo scopo di ridar nuova vita a quella vibrazione, a quella mistica naturale, che ha tanto contraddistinto la musica jamaicana nel passato. 

 Il "Lit Riddim" è disponibile sulle migliori piattaforme digitali e su Youtube.



“GANGSTA LADY” DAL 20 MAGGIO IN DIGITALE IL NUOVO ALBUM DELLA VULCANICA MISS FRITTY

 


Energica, vulcanica, instancabile, una ventata di freschezza nell’urban italiano (e non solo): Miss Fritty annuncia l’uscita del suo nuovo album di inediti, Gangsta Lady, pronto per la pubblicazione in digitale il prossimo 20 maggio 2022 (La Victoria Records, distr. Believe) e disponibile da ora in pre-save. La rapper di origini pugliesi, già da oltre un decennio attiva nel panorama musicale a cavallo tra l’Italia e Londra (città in cui ora risiede stabilmente) presenta un nuovo progetto in 18 tracce interamente prodotto dal producer palermitano St. Luca Spenish. I singoli di anticipazione di Gangsta Lady ci hanno già dato un assaggio dello stile unico e travolgente dell’artista, che chiama a sé anche diversi ospiti ad arricchire la tracklist. Si parte da "Croccantini" insieme al pioniere del Jungle, Navigator, che spicca fra i nomi internazionali insieme al duo pop Louchie Lou & Michie One (celebri per la hit Rich Girl) e a Chickaboo, prima MC Jungle donna nota in Inghilterra per il brano Shifter con il producer Timo Maas. La preview di Gangsta Lady si chiude con "Making Love" in collaborazione con Louis Dee, un romantico brano per ricordare le sensazioni di un amore appena sbocciato. Nell’album sono presenti inoltre Warez in "Number One" e gli artisti reggae Brusco e Attila, rispettivamente nel brano "Rehab", un omaggio alla grande voce di Amy Winehouse, e "Slang", che omaggia l’internazionalità linguistica di Miss Fritty. Tutti i singoli ora entrano a far parte di un album che rappresenta l’artista a 360° e che vuole celebrare, come suggerisce il titolo, la figura della donna moderna: colei che trova forza nella solitudine, sensibile ma indistruttibile, le cui molteplici delusioni nel corso della vita sono diventate carburante per la tenacia che serve per affrontare il mondo. “In questo disco ho voluto rappresentare in ogni canzone le tante sfaccettature dell'essere donna: la sua indipendenza, che spaventa tanto gli uomini, ma di cui non può fare a meno. La sua forza, le fragilità e allo stesso tempo il coraggio di fare autonomamente le proprie scelte di vita”, dichiara Miss Fritty. Le sorprese in Gangsta Lady non finiscono qui: sarebbe riduttivo definire il progetto un album rap nel senso più stretto della parola. Le rime versatili e creative di Miss Fritty, costruite mescolando dialetti e lingue diverse, si mettono alla prova con l’R&B, la dancehall, l’house, la grime music e il brazilian funky, figli della contaminazione che l’artista ha assorbito durante gli anni vissuti a Londra, per un risultato al di fuori di ogni aspettativa e da ballare dall’inizio alla fine. Da non dimenticare anche il lato più intimo, che emerge in brani personali in omaggio a se stessa e alle donne come lei, ma anche in onore degli uomini, il cui supporto è indubbiamente prezioso ed è testimoniato dalla presenza di tanti amici artisti che Miss Fritty ha voluto fortemente nel suo nuovo progetto. 

OVERJAM FESTIVAL: LINE UP COMPLETA SPICCANO ALBOROSIE, MORGAN HERITAGE, KIRIL DJAIKOVSKI, COLLIE BUDDZ e MAX ROMEO


 

L'OverJam International More Than Reggae Festival 2022 ha già la line up completa. La decima edizione, dal 15 al 20 agosto, sarà la più lunga della sua storia con sei giorni di festival e cinque notti di concerti, come sempre nella magnifica cornice naturale del fiume Isonzo a Tolmino (Slovenia). L'evento presenta inoltre il suo miglior programma fino ad oggi, con un gran numero di stelle della scena reggae internazionale insieme ad artisti eccezionali di altri generi. Sul palco principale, Maver Stage, si esibiranno: 
Lunedì 15: Kiril Djaikovski, Nneka, Jesse Royal, Elvis Jackson e KočevSKA Orkestra. Martedì 16: The Abyssinians, O.B.F & Charlie P & Sr. Wilson, Skarra Mucci & Dub Akom Band, Queen Omega & The Royal Souls e The Italian Job ft. Inna cantina, Raphael & Virtus - hosted by Pakkia Crew
Mercoledì 17: Max Romeo, Mellow Mood, Channel One & Matic Horns, Emeterians e One Dread
Giovedì 18: Alborosie & Shengen Clan, Morgan Heritage, Sista Nancy Feat. Legal Shot, Dolomites Rockers - Paolo Baldini Dubfiles incontra Dan-I & Imperial Sound Army e Raggalution
Venerdì 19: Collie Buddz, Hempress Sativa, Forelock, Deliman Feat. Gregory Ras G e Siti Hlapci. Sul palco Sound System, con Warrior Charge come residenti, ci saranno Rockers Dub Master, Kalidub, Freedom Fighters, Jamcoast, Dj Afghan, Steppers Tribe, Haris Pilton, Jules I, Widikal, Mr Wood Wicker, Wild Citizen, Mufajah, King Rico, Fleck, Wicked & Bonny b2b Maxuma, Munchies, Kings Hi-Fi e Vibronics Sound
In Dancehall invece saranno presenti Robbo Ranx, Raging Dawgs & Dj Hypa, Triggafinga, Hunting Sound, Roots In Session, Mr Skavillage Feat. Dadda Wanche, Barney Millah, Sued Massiv, Heartical Sound e Dj Taff. Come novità, quest'anno ci sarà inoltre un quarto palco, il Jamming, in cui dj e sound suoneranno roots durante la notte. Come sempre, tante le attività diurne per tutto il pubblico: oltre alle conferenze di musica della University con lo scrittore, selector e broadcaster britannico Angus Taylor, ci saranno anche workshop di slackline, yoga, arte e spiritualità. Lo spazio OverJam4Kidz avrà il suo esclusivo programma diurno con un servizio completo di attenzione per i più piccoli, per la prima volta anche in orario serale. I biglietti sono in vendita su www.overjamfestival.com al prezzo di 145€ per l'intero festival (solo 29€ al giorno) o 45€ per i biglietti giornalieri, tutti con campeggio incluso. Sul sito è possibile consultare un gran numero di offerte di ogni genere per gruppi, famiglie e bambini, insieme a tutte le informazioni utili.

L' ENERGIA DELL' ARTISTA ROMANO SERCHO ESPLODE NEL VIDEOCLIP DEL BRANO "ALMENO NOI"


 

Disponibile su YouTube il videoclip di Almeno Noi, brano estratto dall’ultimo album di inediti SER firmato dall’artista romano Sercho, pubblicato lo scorso settembre in digitale per Believe. Un album in cui Sercho lascia trasparire tutta la sua vera essenza: i quindici brani della tracklist di SER sono legati insieme da una narrazione profonda e intensa, filtrata dal suo sguardo vigile e capace di scrutare al di sotto della superficie la realtà che lo circonda. Le parole chiave del quarto progetto in studio dell’artista sono tenacia, sacrificio (come suggerisce la ferita che compare sul viso nella cover dell’album) e spiritualità. Proprio quest’ultima nel videoclip di ALMENO NOI, scritto e diretto dallo stesso Sercho insieme a Lorenzo Nafissi, si traduce in immagini che rappresentano non solo il concept di tutto l’album (oltre ad essere la radice del nome dell’artista, SER in spagnolo significa “essere”, accentuando l’importanza dell’autenticità a discapito dell’apparenza), ma anche i princìpi che guidano l’arte di SERCHO, fra bisogno di introspezione e voglia di dimostrare a tutti quanto si vale. Immerso nella sua Roma, che si scorge nei frame della clip immortalando momenti di quotidianità fra le strade della città e i suoi protagonisti, SERCHO si sofferma sui volti di persone comuni (fra cui anche la nonna dell’artista). Il loro destino, così come quello del rapper, è legato alla resistenza che si rafforza affrontando sacrifici e delusioni. È lo stesso motore che dà all’artista la spinta per andare avanti e fare sempre un passo in più verso i suoi obiettivi, aiutato dalla fiducia in un Dio che ha per tutti noi un piano di salvezza. Fede e strada, spiritualità e vita reale che dentro Roma si respirano a pieni polmoni. Tanti i simboli disseminati nel videoclip così come le citazioni cinematografiche spagnole: tutto si riflette nelle parole di SERCHO, che nel brano oppone gli ostacoli, i pericoli e i “serpenti” della vita al bisogno di trovare l'equilibrio per sopportare gli alti e bassi della quotidianità non sempre rosea. “Salva almeno noi, da questo mondo violento senza santi né supereroi Dio ti prego salva almeno noi, lascia un sorriso sul viso di chi amo poi fai come vuoi” L'artista romano completa, con questo nuovo videoclip, uno dei suoi brani più intimi dimostrando ancora una volta la sua rara capacità di saper mettere da parte le autocelebrazioni per lasciare spazio all’amore per la musica e a messaggi che valicano i confini del proprio ego. ALMENO NOI segue la pubblicazione degli ulteriori estratti video dell’album, come Ora lo so, Un cuore in due anime, Meridio e Bella!, quest’ultimo in featuring con Gemitaiz, unico ospite di SER.

DJ FEDE & DAFA AKA YOUNG VETERANS PRESENTANO “LIFE STORY" FEAT. DJ DOUBLE S


 

Dall’incontro tra il DJ e producer torinese DJ Fede con uno dei liricisti presenti sulla scena da oltre vent’anni, Dafa, nasce il progetto Young Veterans: un’unione di visioni, amicizia e un background in comune che sin dal nome celebra la lunga militanza nella storia del genere hip hop in Italia. A pochi mesi da Suono Sporco, l’ultimo album di DJ Fede, il producer torna su nuovi tappeti sonori: un beat dal sapore classic spiana la strada alle rime di Dafa nel nuovo singolo Life Story, in uscita il 29 aprile in digitale e dallo stesso giorno su YouTube con il videoclip ufficiale (distr. Believe). La collaborazione fra i due, nata in alcuni brani degli ultimi album di DJ Fede Product of the ‘90s e Still from the ‘90s, è proseguita nello scorso anno con lo speciale episodio di Real Talk Tuttora Non Smetto, divenuta bonus track dell’album Suono Sporco. Ora, dopo il primo estratto Ghetto Master - online dallo scorso 22 aprile - con Life Story DJ Fede e Dafa aggiungono una tappa al percorso che li condurrà all’uscita il prossimo 12 maggio del nuovo album congiunto, 1974. Life Story vanta inoltre il featuring di un’altra figura importante per il panorama urban italiano: DJ Double S. I suoi scratch si mescolano a una storia di vita, proprio come richiama il titolo, in cui DJ Fede e Dafa celebrano anni di amicizia, ricordi, passione e condivisione per lo stesso grande amore: la cultura hip hop. Il videoclip ufficiale, girato per le strade di Torino, traduce in immagini le parole di Dafa, andando avanti e indietro nel tempo tra citazioni e ricordi, dai Lyricalz - il gruppo embrionale di Dafa - ad Area Cronica, con cui scrive un pezzo di storia insieme a Tormento, Big Fish e diversi altri artisti.

Followers

Flag Counter

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *

DiMa producer