JULIAN MARLEY SUL PALCO DEL BABABOOM FESTIVAL - Rising Time

Latest News

Cerca nel Blog

JULIAN MARLEY SUL PALCO DEL BABABOOM FESTIVAL


Con l'arrivo del 2020 l'Associazione Culturale Bababoom è pronta ad annunciare i primi artisti che calcheranno i palchi della nona edizione del Bababoom Festival, dal 18 al 25 Luglio a Marina Palmense. Il primo artista internazionale confermato porta il cognome del leggendario Re del Reggae, Robert Nesta Marley e quest’anno è candidato al prestigioso premio Grammy Awards 2019 con il suo ultimo album “As I Am”. Stiamo parlando di Julian Marley a cui sarà dedicata l’ultima giornata del festival, sabato 25 luglio, per concludere al meglio la nona edizione. La stessa sera in cui si esibirà Julian Marley è confermata anche la presenza dalla band vincitrice del Bababoom Band Contest 2019: Rocky & the Dangerrots. La band emergente pugliese ha vinto di un solo punto la scorsa edizione del concorso nazionale promosso dall'Associazione Culturale Bababoom. Le nuove iscrizioni per il concorso dedicato alle band emergenti italiane apriranno il 1 febbraio 2020 e presto saranno svelate tante novità che andranno ad aumentare il prestigio di questo concorso nazionale unico nel suo genere. Il Bababoom festival offre un abbonamento completo per tutte le 8 giornate del festival che include il campeggio, in promozione fino al 15 gennaio a soli 95 €. I biglietti sono acquistabili direttamente online dal sito web del Bababoom Festival o in uno dei molti punti vendita Ciao Tickets sparsi per la penisola. I posti in campeggio sono limitati. Per rimanere aggiornato sulle offerte o le novità dell'edizione 2020 del Bababoom festival, basta collegarsi al sito web www.bababoomfestival.it o seguir le pagine social dell'evento su Facebook, Instagram e Youtube.

Followers

Flag Counter

Contact Us

Name

Email *

Message *

About Us

Rising Time's staff includes different figures within it, each and everyone linked to the other by the love for Black Music . The idea arose in 2013, but has become a true reality only in 2014, when DiMa and Ele decided to combine their skills to give life to a mixed project focused not only on music production but also as a real benchmark or simply an information point for reggae music lovers and similar, highlighting the events and venue of the Italian territory and the “made in Italy” productions.