Latest News

Cerca nel Blog

"CANNABIS FOR FUTURE" IL NUOVO INNO FIRMATO LION D

 


Cannabis For Future” è il titolo del  singolo del musicista reggae dancehall Lion D, scritto appositamente come inno dell’omonimo movimento che si occupa di sensibilizzare l'opinione pubblica sui benefici che può portare la legalizzazione di questa pianta. Il brano pubblicato da Bizzarri Records è disponibile in tutte le piattaforme digitali  mentre il videoclip da su YouTube. 
 La canzone prodotta da Leo Bizzarri richiama il tipico stile R'N'B/soul, dove Lion D sfoggia tutte le sue qualità di autore e cantante capace di interpretare e rendere propri diversi stili, che vanno oltre gli stereotipi dei ritmi in levare. La raffinatezza delle armonie e i diversi registri vocali utilizzati nel brano, sono caratteristiche tipiche dello stile che David Andrew Ferri, questo il vero nome dell’artista, mescola assieme al suo tipico stile reggae. In particolare, nella strofa, dove il testo è composto in patwa giamaicano, queste qualità vengono particolarmente messe in evidenza. Il brano è stato pensato come inno e quindi con una struttura particolare, diversa da quella di una canzone in cui strofa e ritornello si susseguono: in “Cannabis For Future” è presene una strofa unica centrale, anticipata e seguita dal chorus, che racchiude tutto il pathos del brano. 
Nel testo viene celebrato il lavoro svolto dagli attivisti di Cannabis For Future, evidenziando vantaggi e peculiarità nell’utilizzo della cannabis su vasta scala. L’artista si sofferma sull’aspetto naturale della pianta e dei suoi benefici, sottolineando come questo costituisca un genuino e spontaneo rapporto con “Madre Natura”. 
Il singolo “Cannabis For Future” è accompagnato dall’omonimo videoclip realizzato da Lorenzo Confetta di Lova Lova Productions, dove il playback del protagonista si svolge all’interno di una serra di cannabis. Alle immagini si alternano spezzoni di video tratti dalle decine di manifestazioni organizzate dal movimento Cannabis For Future in tutta Italia. Oltre cinquemila sostenitori sono stati ripresi nelle piazze italiane da Udine a Palermo in occasione dell’ultima festa del 420, ma, anche per l’evento di disobbedienza civile #Iocoltivo dello scorso anno.

Followers

Flag Counter

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *

About Us

Rising Time's staff includes different figures within it, each and everyone linked to the other by the love for Black Music . The idea arose in 2013, but has become a true reality only in 2014, when DiMa and Ele decided to combine their skills to give life to a mixed project focused not only on music production but also as a real benchmark or simply an information point for reggae music lovers and similar, highlighting the events and venue of the Italian territory and the “made in Italy” productions.