BASTIAMAN A JOURNEY INTO REGGAE MUSIC MADE IN SALENTO - Rising Time

Latest News

Cerca nel Blog

BASTIAMAN A JOURNEY INTO REGGAE MUSIC MADE IN SALENTO


Sebastiano Corvaglia aka Bastiaman is a Songwriter/ Producer/ Arranger and Mix Engineer born on the 15th of June 1990 and raised in a small village of South Salento (Italy). Since he was a toddler he bacame passionately interested learning English language and started studying it by himself. When he was 11 he started studying piano and he stopped few years later as he found out he had a passion for rap music. So he wrote the first lyrics in rhymes whiteout any beat, but the turning point came few years later when he discovered Reggae music's world and Jamaican patois. 

As he was a fluent English speaker it was easy for him to learn Jamaican basis and after 2 years of trials, supported by Kiuppo, in 2008 he released his first EP named Away From Babylon. From then he started singing in local dancehalls and keept doing it untill he was 20, when, he buck up into Joseph aka Big Joe, a guy with his same passion and together they formed a band called Black Daggas, blending up Jamaican Reggae and Senegal R&B and they recorded few singles always supported by Kiuppo. From then, they performed on bigger stages until the day they had to disband due to different lifestyles. From here, Bastiaman, driven by his desire to look after his own production, and willing to improve his knowledge and skills as a sound Engineer, went in Turin from 2012 to 2013 to study and graduated in june As soon as he returned home, he got in touch with Raffaele Rizzelli, a young pianist and EDM music producer who wanted to mix Bastiaman english and Simone's local dialect on electronic reggae beats. The trio was called Lion Clan and without waisting any time they released an EP called Stand Up in December of the same year which became very popular within a short period of time.


Alongside this project, Bastiaman was also active as a mixing engineer and backliner in few heavy metal concerts organized by Carlo, voice and frontman of the band Essenza. After they took part in the Apulian Reggae Accademy, the trio started performing on stages across Italy: From Cerebration fest in Padua to Bababoom festival in Fermo untill 2015 when Bastiaman, always driven by his hungers for knowledge of English language, decided to move to London and lived there for a year and a half, meanwhile the trio keept working in a remote way and when.




Bastiaman has returned, they started working on a brand new EP but something has changed. Bastiaman brought back a UK roots style sound and alongside Luis Noise, a dub master and producer form Genoa they gave birth to a 6 track EP called Free Up featuring big reggae artists such as Gialloman. Just a matter of time before the trio had to face another distance problem due to different lifestyles, which resulted in serious difficulties to perform on live stages but just in few rare occasions and that's why Bastiaman, always driven by his will to keep producing music, left the trio to start his own career self producing his music and producing some reggae artists such as Sam D, Systalova and many more.


In 2019 he got in touch with the Unity and Love band and an instant connection with the band's member brought the whole team to work on a single called Dea Musica released on the 1st of May 2020. Bastiaman is still working on their other projects as mixing engineer. Now his solo EP called To The Rescue is gonna hit the road soon with special musicians featuring such as Andrà Giurgola who made guitars and Francesco Coluccia an accordion player from a folk local band called Alla Bua, and with him he produced the track that gives the name to the album.

Facebook Bastia Man
Instagram @bastiaman.music
YouTube Bastiaman







Sebastiano Corvaglia in arte Bastiaman è un cantautore, produttore, arrangiatore e Mixing Engineer nato il 15/06/1990, residente in un piccolo paese del basso Salento. Già dall'età di 6 anni si appassiona alla lingua inglese ed inizia a studiarla da autodidatta. All'età di 11 anni inizia a studiare pianoforte per poi interrompere un paio di anni più tardi, quando scopre di avere la passione per il Rap. Inizia così a scrivere i primi testi in rima in lingua inglese ma senza mai adattarli a dei beat, ma la svolta arriva un paio di anni dopo quando all'età di 16 anni scopre il mondo della reggae music ed il patois giamaicano. 

Avendo una padronanza dell'inglese molto buona riesce anche ad approcciarsi al patois senza particolari difficoltà e dopo circa due anni di prove e tentativi vari, nel 2008 insieme a Kiuppo, registra il suo primo EP intitolato Away from Babylon. Di lì a poco iniziò a cantare in qualche dancehall pirata e continua a farlo fino ai 20 anni, quando, per puro caso entra in contatto con Joseph aka big Joe, un ragazzo suo coetaneo con la sua stessa passione ed insieme formarono i Black Daggas, fondendo le sonorità del reggae giamaicano a quelle dell' R&B Senegalese, registrando alcuni singoli sempre con l'aiuto di Kiuppo. Di lì a poco iniziarono a cavalcare palchi più grossi per tutto il tempo in cui restarono insieme, fino al giorno in cui si sciolsero a cause di scelte di vita che li portarono a vivere distanti. 

Da qui Bastiaman spinto dalla voglia di curare personalmente le sue produzioni, decise di intraprendere la via del sound Engineer che lo porto a studiare a Torino per circa un anno dal 2012 al 2013 diplomandosi a giugno.
Ritornato al sud, viene subito contattato da Raffaele Rizzelli, un giovane produttore di musica EDM nonché pianista, il quale gli illustra il suo progetto che aveva con un suo amico ed aveva intenzione di fondere il dialetto salentino di Simone con l'inglese di Bastiaman su basi Electro Reggae. Nascono così i Lion Clan, un trio che non perse un attimo di tempo e nel dicembre dello stesso anno debuttò con il primo EP Stand Up che riscosse abbastanza successo. Parallelamente a tutto questo Bastiaman lavora come fonico e backliner per una serie di eventi heavy metal in zona organizzati da Carlo, voce e frontman degli Essenza. Dopo aver partecipato all'apulian reggae accandemy, il trio inizia ad esibirsi in una serie di date che li vede presenti in diverse parti d'Italia. 

Dal Cerebration fest di Padova al Bababoom festival di Fermo, fino al 2015, quando Bastiaman spinto dalla voglia irrefrenabile di migliorare l'inglese decise di trasferirsi a Londra per circa un anno e mezzo. Il trio continua a lavorare a distanza e al suo rientro, iniziarono i lavori per un nuovo EP ma qualcosa era cambiato. Bastiaman aveva portato con sé quello che era il UK roots ed insieme a Luis noise un produttore e dub master genovese diedero vita a Free Up, un EP di 6 traccie con la collaborazione di artisti veterani del reggae come Gialloman. Di lì a poco il trio si trovò nuovamente a fronteggiare il problema distanza per motivi lavorativi che non gli permetteva di esibirsi live se non in qualche rara occasione e fu così che Bastiaman, sempre spinto dalla voglia di continuare a produrre musica, si staccò dalla formazione per intraprendere la sua carriera da solista, auto-producendosi ed inoltre producendo brani di altri artisti come Sam D, Systalova e altri ancora. 

Nel 2019 è entrato in contatto con la Unity and Love band con I cui membri e nata subito una forte sinergia che li ha portati in poco tempo in studio a registrare un singolo intitolato dea musica e dei quali sta curando anche i mix di altri brani. Ora è già pronto in cantiere il primo album da solista intitolato To The Rescue, che uscirà a breve con nuove collaborazioni di musicisti come Andrea Giurgola che ha curato le chitarre e di Francesco Coluccia, fisarmonicista del gruppo di musica popolare salentina Alla Bua, con il quale ha prodotto la traccia che da il nome all'album.

Facebook Bastia Man 
Instagram @bastiaman.music 
YouTube Bastiaman

Followers

Flag Counter

Contact Us

Name

Email *

Message *

About Us

Rising Time's staff includes different figures within it, each and everyone linked to the other by the love for Black Music . The idea arose in 2013, but has become a true reality only in 2014, when DiMa and Ele decided to combine their skills to give life to a mixed project focused not only on music production but also as a real benchmark or simply an information point for reggae music lovers and similar, highlighting the events and venue of the Italian territory and the “made in Italy” productions.