ZIGGY MARLEY E PROTOJE SPICCANO NELLA LINE UP DELL' OVERJAM 2018 - Rising Time

Latest News

ZIGGY MARLEY E PROTOJE SPICCANO NELLA LINE UP DELL' OVERJAM 2018


L’Overjam International Reggae Festival celebra quest’anno la sua settima edizione con un importante cambio di data. Questa volta infatti non si svolgerà ad agosto come accaduto fino ad ora, ma dal 10 al 15 luglio, nuovamente nella splendida Tolmin, nelle vicinanze del Parco Nazionale sloveno del Triglav. I giamaicani Ziggy Marley e Protoje & The Indiggnation sono i primi grandi nomi annunciati dall’organizzazione per questa edizione, a cui si aggiungono gli italiani Northern Lights, Mellow Mood, Paolo Baldini Dubfiles, Awa Fall aka Sista Awa, Moa Anbessa, e molti altri tra cui New Kingston, OBF feat. Sr. Wilson e Charlie P, Benny Page, Warrior Sound, Ma’Gash, Asher, Coxsone Sound, Brother Culture, Kings HiFi, Leo Sanson, Umberto Echo, Ziggi Mastah, Dubtafari Sound e presto verranno annunciati altri nomi. I biglietti sono già in vendita. Su richiesta del pubblico, quest’anno gli abbonamenti completi che costano 155€  includono tutti gli extra: 5 giorni di programmazione, 7 giorni di campeggio, uso illimitato del punto ricarica dei cellulari, docce calde, bagni, deposit box, e inoltre guida del festival, cauzione e deposito del sistema paycard e tappi per le orecchie. L’ingresso al solo festival costa invece 120€, mentre i biglietti giornalieri - che al momento sono in vendita solo per il 12 luglio, data dello show di Ziggy Marley, costano 29€. Riassumendo, sarà quindi possibile vivere una settimana di vacanza a ritmo reggae sulla riva del fiumi Isonzo, dato che il campeggio resterà aperto dall’8 al 15 luglio. La programmazione inizierà i giorni 10 e 11 con DJ e sound system, mentre i concerti saranno dal 12 al 14.

Followers

Flag Counter

Contact Us

Name

Email *

Message *

About Us

Rising Time's staff includes different figures within it, each and everyone linked to the other by the love for Black Music . The idea arose in 2013, but has become a true reality only in 2014, when DiMa and Ele decided to combine their skills to give life to a mixed project focused not only on music production but also as a real benchmark or simply an information point for reggae music lovers and similar, highlighting the events and venue of the Italian territory and the “made in Italy” productions.