Latest News

Cerca nel Blog

TORMENTO: PROSEGUONO LE PUBBLICAZIONI IN DIGITALE FIRMATE YOSHI CON L'AGGIUNTA DI UN ALBUM INEDITO


 

Proseguono le pubblicazioni in digitale di questo febbraio 2021 firmate TORMENTO. È da ora disponibile in tutti i digital stores l’Ep Una nuova visione del mondo (2002), a completare la trilogia firmata dall’artista con lo pseudonimo di YOSHI, formata dall’ulteriore titolo Il mondo dell’illusione (2004, Antibemusic) e finalmente ultimata dall’album inedito mai pubblicato prima IXC - The Lost Album (Uno, nessuno, centomila), che dal lontano 2013 arriva oggi per la prima volta su tutte le piattaforme. Dopo Il mio diario (Giorno) e Il mio diario (Notte) già in digitale dalla scorsa settimana, sono attese ancora tante sorprese da Tormento che in questo periodo ha voluto regalare ai suoi fan un viaggio che ripercorre i passaggi fondamentali della sua crescita personale e artistica, in attesa di nuova musica per il 2021. L’importanza dei dischi firmati con l’alias YOSHI, o Yoshi Torenaga, è presto tangibile: con l’Ep Una nuova visione del mondo, Tormento dà il via nel 2002 alla sua carriera solista dopo lo scioglimento dei Sottotono, proseguendo con il primo album in studio Il mondo dell’illusione, pubblicato nel 2004 da Antibemusic, nel quale l’artista è protagonista assoluto in quanto anche producer di tutte le basi. Con IXC - The Lost Album (Uno, nessuno, centomila), l’artista completa una collezione imperdibile con il progetto anticipato nel 2013 dalla sola title track - di cui è stato diffuso il videoclip girato interamente con iPhone su YouTube - ed in seguito mai pubblicato. Anche in occasione di queste nuove uscite, Tormento racconta il suo personalissimo punto di vista su altri tre dischi importanti che hanno segnato la sua carriera, a partire dal prezioso album perduto nel tempo che finalmente, nel 2021, vede la luce.

Followers

Flag Counter

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *

About Us

Rising Time's staff includes different figures within it, each and everyone linked to the other by the love for Black Music . The idea arose in 2013, but has become a true reality only in 2014, when DiMa and Ele decided to combine their skills to give life to a mixed project focused not only on music production but also as a real benchmark or simply an information point for reggae music lovers and similar, highlighting the events and venue of the Italian territory and the “made in Italy” productions.