Latest News

Cerca nel Blog

TRA METAFORE E MESSAGGI NASCE IL NUOVO BRANO "FIORI SU MARTE" DEI RAPPER FREE-O E P ROPE


 

Dopo il successo estivo "Estate In Calabria", arriva "Fiori Su Marte", il nuovo brano dei due artisti crotonesi Free-o e P Rope, sulla produzione di Roberto Gambi in arte Big Rob. La canzone è un concentrato di malinconia e nostalgia sulle sonorità dark di un beat trap. Il testo è caratterizzato dalla presenza di metafore che hanno lo scopo di raccontare il senso di vuoto e di privazione nelle relazioni umane in un mondo moderno, nel quale i rapporti si evolvono e cambiano anche all'interno della dimensione virtuale dei social network: la frase "non appari più sulla mia home" vuole riassumere questo concetto. Una persona che non c'è, come non ci sono i fiori su Marte. L'assenza dei fiori su Marte riflette e rappresenta l'assenza della persona persa. Nel video tutto questo viene rappresentato a passi di danza, con le ragazze della scuola di danza "Educational Dance" di Crotone, coordinate da Martina Sestito, giovane maestra di danza di Isola capo rizzuto. Martina sarà protagonista di questo racconto: vestirà i panni di una ragazza visibilmente malinconica a causa del senso di vuoto dovuto alla mancanza della persona che non le appartiene più. Nonostante ciò, continua a vivere la sua vita, svolgendo la sua attività di maestra e ballerina. Il vdeoclip, diretto da Lorenzo Russo, è stato girato in due set differenti: la scuola di danza Educational Dance per le scene all'interno, le grotte rupestri di Pagliarelle (Kr) per le scene all'esterno. Il brano è stato mixato e masterizzato negli studi Rising Time da DiMa, pubblicato e distribuito su tutti i digital stores dall'etichetta Rising Time Label. Il video si trova sul canale YouTube "La Savana". Cover art del brano realizzata da Manuel Pugliese in arte Fallen

Followers

Flag Counter

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *

About Us

Rising Time's staff includes different figures within it, each and everyone linked to the other by the love for Black Music . The idea arose in 2013, but has become a true reality only in 2014, when DiMa and Ele decided to combine their skills to give life to a mixed project focused not only on music production but also as a real benchmark or simply an information point for reggae music lovers and similar, highlighting the events and venue of the Italian territory and the “made in Italy” productions.