SENTINEL SOUND IN COLLABORAZIONE CON IL TALENTUOSO REKALL PRESENTANO IL MIXTAPE "THE VOICE OF EUROPE" - Rising Time

Latest News

Cerca nel Blog

SENTINEL SOUND IN COLLABORAZIONE CON IL TALENTUOSO REKALL PRESENTANO IL MIXTAPE "THE VOICE OF EUROPE"


 

Il reggae in Europa è underground. Ecco perché è molto importante che i diversi attivisti lavorino insieme e si aiutino a vicenda per ottenere il riconoscimento che meritano, specialmente nella situazione attuale in cui né gli artisti né i sound sono in grado di esibirsi dal vivo. Ecco perché Sentinel ha collaborato con l'austriaco Reggae-Sensation Rekall per pubblicare il mixtape "The Voice of Europe". L'idea alla base del progetto è quella di mettere insieme un pacchetto musicale compatto per presentare al mondo uno degli artisti più talentuosi che la scena reggae europea ha da offrire. Originario della bellissima capitale austriaca Vienna, Rekall ha praticamente iniziato a fare musica dalla nascita. Essendo benedetto con uno straordinario talento musicale, si è unito al rinomato Vienna Boy’s Choir e ha girato il mondo con questo outfit leggendario sin dalla tenera età. Più tardi, ha scoperto Reggae e Dancehall, si è innamorato di questa musica e ha deciso che questo è ciò che vuole fare della sua vita. Questa passione, unita al suo talento e alla sua educazione, lo rendono una forza da non sottovalutare e un artista che nessun fan del reggae può permettersi di non conoscere. Pertanto "The Voice of Europe" non è solo una compilation delle sue più grandi canzoni, no, è piena di esclusive, dubplate, canzoni inedite e presenta anche parti di interviste in tutto il mix che danno una panoramica del mondo di Rekall. Se ami il reggae, semplicemente non puoi perderti questo mixtape!

Followers

Flag Counter

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *

About Us

Rising Time's staff includes different figures within it, each and everyone linked to the other by the love for Black Music . The idea arose in 2013, but has become a true reality only in 2014, when DiMa and Ele decided to combine their skills to give life to a mixed project focused not only on music production but also as a real benchmark or simply an information point for reggae music lovers and similar, highlighting the events and venue of the Italian territory and the “made in Italy” productions.