DO YOUR THANG RECORDS PRESENTA : “BANSHEE”, IL TERZO VOLUME DELLA SERIE DI EP "AMBULA AB INTRA" - Rising Time

Latest News

DO YOUR THANG RECORDS PRESENTA : “BANSHEE”, IL TERZO VOLUME DELLA SERIE DI EP "AMBULA AB INTRA"


Esce in digitale il progetto "Banshee", terzo volume di una serie di pubblicazioni denominata Ambula Ab Intra di casa Do Your Thang Records, che riporta l’attenzione su uno degli artisti più complessi del roster: Pacman XII. Questo terzo progetto presenta 11 brani e raccoglie al suo interno un estratto della rosa di produttori con cui l’artista ha già collaborato. Tornano infatti Alan Beez e BRBK, si aggiungono Depha Beat e Grindalf. Con quest’ultimo il sodalizio è nato proprio in occasione di "Banshee". Le sonorità dal core Hip-Hop sono influenzate di volta in volta da una parte del background musicale dell’artista: Rap Hardcore, Metal, Punk, Death, Trap con una forte presenza di chitarre e bassi suonati ad hoc per la realizzazione delle produzioni. Il messaggio del progetto è racchiuso nel titolo "Banshee": questo termine, espresso dal fonema /ˈbænʃiː/ riportato sulla copertina, è di origine irlandese e richiama una figura spettrale, spesso un’anziana o una giovane donna in vesti bianche, la quale canta una nenia per annunciare la morte di un familiare o un evento simile già successo ma non ancora comunicato. In questo senso il disco di Pacman XII diventa “il canto che annuncia la fine”, alimentato da tutta l’esperienza accumulata nelle varie sfumature musicali percorse dall’artista.

Followers

Flag Counter

Contact Us

Name

Email *

Message *

About Us

Rising Time's staff includes different figures within it, each and everyone linked to the other by the love for Black Music . The idea arose in 2013, but has become a true reality only in 2014, when DiMa and Ele decided to combine their skills to give life to a mixed project focused not only on music production but also as a real benchmark or simply an information point for reggae music lovers and similar, highlighting the events and venue of the Italian territory and the “made in Italy” productions.