IL SUCCESSO DEL LOCUS 2018 E L'APPUNTAMENTO ALLA XV EDIZIONE 2019 - Rising Time

Latest News

IL SUCCESSO DEL LOCUS 2018 E L'APPUNTAMENTO ALLA XV EDIZIONE 2019


In un'estate pugliese caldissima e affollata di sempre più numerosi eventi, il Locus si è confermato sempre più leader nella Regione incrementando la qualità musicale con il meglio della musica dal vivo contemporanea, internazionale e nazionale. La prima data del tour europeo della star americana Ben Harper, che ha stregato 3000 paganti, è stato il punto più alto di una programmazione versatile ma coerente con il tema degli intrecci culturali: dal nuovo jazz americano del progetto R+R=NOW guidato da Robert Glasper al rap italiano di Ghemon, dal funk jazz londinese di Kamaal Williams all’intensità latina di Rodrigo Amarante, dall’indie-pop italiano di Baustelle e Cosmo alle avanguardie inglesi GoGo Penguin, James Holden e The Comet is Coming. Ed ancora gli eventi extra-Locus con Calibro 35, Rosalia De Souza ed i dj set in spiaggia con Habibi Funk, Dengue Dengue Dengue e Bradley Zero. Tutti gli eventi si sono svolti regolarmente e con grande successo, registrando un incremento del pubblico agli eventi con biglietto con circa 10.000 spettatori, dato più che raddoppiato dalla precedente edizione. La piazza di Locorotondo si è dimostrata ancora una volta perfetta e accogliente per le proposte musicali più ricercate e per le varie attività culturali, seguite gratuitamente ma grande attenzione e rispetto da migliaia di persone in tutte le serate.

Followers

Flag Counter

Contact Us

Name

Email *

Message *

About Us

Rising Time's staff includes different figures within it, each and everyone linked to the other by the love for Black Music . The idea arose in 2013, but has become a true reality only in 2014, when DiMa and Ele decided to combine their skills to give life to a mixed project focused not only on music production but also as a real benchmark or simply an information point for reggae music lovers and similar, highlighting the events and venue of the Italian territory and the “made in Italy” productions.